Libro III - "Della proprieta'"

 -  -

I beni mobili iscritti in pubblici registri sono soggetti alle disposizioni che li riguardano e, in mancanza, alle disposizioni relative ai beni mobili.

Titolo I: Dei beni

E'considerata universalita'di mobili la pluralita'di cose che appartengono alla stessa persona e hanno una destinazione unitaria,Le singole cose componenti l'universalita'possono formare oggetto di separati atti e rapporti giuridici.

Titolo I: Dei beni

Sono pertinenze le cose destinate in modo durevole a servizio o ad ornamento di un'altra cosa .
La destinazione puo'essere effettuata dal proprietario della cosa principale o da chi ha un diritto reale sulla medesima

Titolo I: Dei beni

Gli atti e i rapporti giuridici che hanno per oggetto la cosa principale comprendono anche le pertinenze , se non e'diversamente disposto.
Le pertinenze possono formare oggetto di separati atti o rapporti giuridici. La cessazione della qualita'di pertinenza non e'opponibile ai terzi i quali abbiano anteriormente acquistato diritti sulla cosa principale.

Titolo I: Dei beni

La destinazione di una cosa al servizio o all'ornamento di un'altra non pregiudica i diritti preesistenti su di essa a favore dei terzi. Tali diritti non possono essere opposti ai terzi di buona fede se non risultano da scrittura avente data certa anteriore , quando la cosa principale e'un bene immobile o un bene mobile iscritto in pubblici registri.

SEZIONE II
Dei frutti


Titolo I: Dei beni